La spirale

Non potevo non condividere questo documento

A colloquio col cuore

 

LA SPIRALE

 Guarda il pianeta che gira intorno al Sole. Perché gli gira intorno? Cos’è questo movimento circolare? È la risultante di due forze: una è la forza che porta il pianeta a spostarsi nell’Universo, l’altra è la forza d’attrazione che esercita il Sole su di esso.

 Così tu avevi la forza per muoverti nel mondo, poi è intervenuta la forza d’attrazione della tua donna ed il tuo movimento, da rettilineo, o meglio zig-zagante, è diventato circolare, intorno al tuo sole donna.

 Ma anche per lei è stato lo stesso nei tuoi confronti: vi giravate intorno e contemporaneamente vi spostavate. Ma non restavate sempre sullo stesso piano: lentamente vi alzavate per merito di una terza forza: 1’amore.

 Poi lei ha fatto il grande volo e tu hai cercato di tenerle dietro, a fatica e restando piuttosto lontano, ma sei salito anche tu. Grazie a lei. Potrai mai ringraziarla abbastanza?

 Ma l’ha fatto autonomamente? No, anche lei era guidata. Tutto era stato previsto da sempre. Perché è dall’eternità che voi venite, che è iniziato il vostro rapporto ed all’eternità ritornerete.

 Ma non siete soli: siete uniti da sempre a tutti gli altri fratelli. La vostra discesa nella materia vi ha dato l’illusione della separazione dagli altri, poi avete avuto l’illusione di un rapporto fortissimo tra voi due che escludeva gli altri. Alla fine tornerete a sentirvi uno non solo tra voi, ma con tutti, con tutto, con Dio.

 Guarda negli occhi chiunque e vedici lei perché lei ha avuto il compito di essere per te il simbolo dell’intera umanità amorevole. Siile sempre grato, sentiti uno con lei, ma non ti fermare qui: hai fatto solo il primo passo sul cammino che ti dovrà portare all’amore universale.

 Non spaventarti, non arrenderti, ma non credere di aver raggiunto chissà che: sei solo all’inizio. Lei ti ha dato la prima spinta: ora tocca a te.

 Fonte: MegelA colloquio con il cuore(stralcio)

Nota sui Diritti d’autore

La diffusione dei contenuti di questo sito devono rispettare la Creative Commons License. L’autore (Megel) da il consenso a riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire o recitare l’opera alle seguenti condizioni: • Devi riconoscere il
contributo dell’autore originario• Non puoi usare quest’opera per scopi commerciali • Non puoi alterare, trasformare o sviluppare quest’opera senza il consenso dell’autore • In occasione di ogni atto
di riutilizzazione o distribuzione, devi chiarire agli altri i termini della licenza di quest’opera• Se ottieni il permesso dal titolare del diritto d’autore, è possibile rinunciare ad ognuna di queste condizioni

Creative Commons Deed Disponibile su:

Sito originale: www.creativecommons.org

Edizioni per l’Italia: www.stazioneceleste.it;
http://www.purocuorefranoi.com/a_colloquio_con_il_cuore.html

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La spirale

  1. Pingback: LO SO | La Nuova Era

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...