Io Sono quello che Sono

IO SONO QUELLO CHE SONO – È la Verità

IO SONO QUELLO CHE SONO è il modo del Padre di dire che ciò che IO SONO è il Sé e QUELLO CHE SONO è l’anima. La presenza IO SONO all’interno di ognuno di voi che portate il Frammento del Padre rappresenta la vostra identità Divina. Si tratta di un titolo che avete ereditato al momento della creazione della vostra anima. Ad ogni incarnazione siete stati motivati a progredire nella vostra capacità di trovare l’IO SONO dentro di voi e a sforzarvi di essere quella presenza. IO
SONO QUELLO CHE SONO per voi significa che “QUELLO CHE SONO” è l’anima e “l’IO SONO“ è Dio “. Dopo tutto, non siete stati creati attraverso la Luce del Suo Pensiero? Egli si limitò a dividere sè stesso in parti, affinché le varie parti potessero sperimentare i regni del tempo e dello spazio lontano da Lui, ma non senza di Lui. Questo breve viaggio dell’anima aveva lo scopo di arricchire il Padre attraverso le sue esperienze, e permettere all’anima attraverso le sue incarnazioni di riconnettersi con il suo Frammento del Padre, e fare il suo viaggio di ritorno a casa.
Se doveste spiegare questa frase o titolo a chi ha poca comprensione spirituale della sua origine, potreste essere accusati di indulgere in congetture arroganti e di pensare a voi stessi in modo nobile o supremo, e che osate assumere un titolo riservato solo ai più elevati. La verità è che questi vivono nelle dune dell’ignoranza e si privano della visione illuminata di chi sono realmente. Inconsciamente anche lo rifiutano, perché non sono ancora pronti ad elevarsi ai fondamenti associati e nati da quel titolo. Le memorie delle cellule della loro mente Divina rimangono dormienti in quanto diventano soggetti ad un condizionamento fisico terreno, in astinenza della forza spirituale conferita da tale presenza sottile ma potente dentro di loro. L’IO SONO è reale per coloro che possono sentire la sua presenza palpabile all’interno. L’IO SONO è la vostra vitalità, la vostra passione, la vostra verità. E’ chi voi siete. Ci vuole un grande sforzo e una grande disciplina per accedere ai piaceri della vostra anima potente, e spingervi alla presenza dell’IO SONO. Affermare di essere l’IO SONO è un modo per condizionare la vostra psiche ad accettare il vostro vero essere. Quanto più sostenete questa affermazione, tanto maggiore è la probabilità che vi comportiate in un modo che riflette tale presenza. Vorrei ribadire chiaramente, tuttavia, che dire ed affermare questo non è sufficiente se non ci credete, perché la fede è la forza che manifesta il suo funzionamento. Il dirlo, l’affermarlo e il credervi sono ancora lontani dalla loro utilità e valore reali, perché coglierete e conoscerete il suo valore solo quando potrete disciplinare voi stessi attraverso lo sforzo di esplorare le sue diverse sfaccettature, in modo che possiate conoscere l’IO SONO ed iniziare sul serio ad allinearvi alle sue virtù e qualità.

IO SONO QUELLO CHE SONO

dovrebbe essere un motto, un’insegna che l’uomo nel mondo nuovo usa come affermazione di identità e dei suoi sforzi spirituali. Il Padre vi ha conferito questo dono; come lo ringrazierete per questo? Io semplicemente suggerirei di utilizzarlo con umiltà, anche se con orgoglio e consapevolezza spirituali. Il Padre ha detto che Egli E’, ma voi dovete crescere in saggezza e in presenza. Consentite a questo motto di essere il vostro veicolo, e che possiate viaggiare sapendo chi siete: voi di nuovo. In tal modo troverete Dio. La difficoltà nel vostro mondo è che la separazione entra in tutte le cose, perché c’è un bisogno umano di divisione all’interno della coscienza di massa, per far sì che l’uomo possa essere classificato in modo gerarchico. L’uomo che sta alla base di rado può sentire o sperimentare la sua sovranità, perché c’è sempre qualcuno al di sopra che cerca di discriminarlo o definire chi è. Coloro che si trovano o si collocano in alte sfere convogliano un’auto-imposta supremazia definita da leggi create dall’uomo e dalle proprie aspettative. La divisione è di fatto ben condizionata nel pensiero dell’uomo, e in queste limitanti circostanze l’uomo non è in grado di infrangere le barriere delle creazioni umane, per consentirgli di scoprire le offerte di verità più alte. Le religioni del vostro mondo hanno ulteriormente radicato l’uomo nel falso pensiero che Dio è separato da lui e che deve essere visto come un’entità così lontana da dovergli rendere reverenza e lodi per avere qualche speranza di salvezza. Come può l’uomo in questo ambiente di clausura pensare a sé e giungere ad una maggiore comprensione che lui e il Padre, a prescindere dalla denominazione, sono Uno e sono la stessa cosa? Per l’uomo si tratta semplicemente di sperimentare la vita lontano da casa per un breve periodo. E’ la sua esperienza che lo riporterà a casa, alla Sorgente, se è in grado di trovare se stesso tra le macerie della sua esistenza fisica terrena. Sono qui per dirvi che l’IO SONO è la vostra salvezza, il vostro salvatore, la vostra ricchezza, il vostro guru, il vostro messaggero, il vostro consigliere, il vostro compagno costante, la vostra creatività, la vostra bellezza ed essenza. Non respingere chi siete veramente perché così non credereste alla vostra eminenza e al vostro vero valore. Lasciate che il motto IO SONO QUELLO CHE SONO vi definisca, sia voi stessi in ogni senso del suo significato. Per voi che usate IO SONO QUELLO CHE SONO: dovete tendere a sentire la sua presenza divina muoversi dentro di voi. Dovete dargli il controllo su ogni pensiero e azione. Dovete essere allineati alle sue virtù e alla sua natura eterna. IO SONO QUELLO CHE SONO è il vostro Sé Cosmico, non il vostro sé mortale. L’obiettivo è: come indossate la divisa dell’umanità, dovete trovare l’ IO SONO e viverlo fino a quando la vostra esistenza umana si fonderà con la coscienza cosmica, e la vostra vita sulla terra diventerà una vita dello spirito, e tutto ciò che è spirito influenzerà e pervaderà le vostre azioni. La vostra Ascensione avverrà nella misura in cui trovate, conoscete e vivete la presenza IO SONO.

 IO SONO QUELLO CHE SONO

Perché io sono Te e io sono Me

Tu sei Tu e Tu sei Me

Nessun confine può dividere

L’unicità dell’Uno

Voi siete un’espressione dell’Uno

La coscienza dell’Uno

Il potere sfrenato dell’Uno

 

IO SONO QUELLO CHE SONO

Il vostro valore

La mia identità

Il vostro sapere

Il mio Amore

 

by Nada tramite Hazel – 07 Giugno 2010

Fonte: http://www.lanuovaumanita.net/io_sono_quello_che_sono_- è_la_verita_.html

(Sito originale: http://www.abundanthope.net – traduzione: Lina Capettini)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Io Sono quello che Sono

  1. Rebecca ha detto:

    Ciao Mauro.. e una prova voglio vedere se posso qui commentare .. tvb Pif

  2. Rebecca ha detto:

    ecco funziona menomale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...